Altra vittoria per il Modena Calcio A 5. Battuto il Santa Sofia con tanta sofferenza. Ancora una vittoria dinnanzi ad un folto pubblico al “PalaMadiba”, dove il Modena Calcio A 5 batte il San Sofia e mantiene l’imbattibilità in campionato.
Gara che ha visto per due volte i modenesi andare avanti e per due volte essere raggiunti.
A sbloccare il risultato Gigante per l’iniziale 1-0. Le occasioni per il Modena fioccano, ma ad andare a segno sono gli ospiti con Fariss. Prima della pausa più lunga arriva il 2-1 ad opera di capitan Bressan.
Nei secondi 20 minuti gli ospiti attuano una buona presenza “fisica” in campo e pervengono al pareggio ancora con il numero 11 Mohamed Fariss che sigla la sua personale doppietta. Il Modena prova in tutti i modi a cercare il nuovo vantaggio, ma in più occasioni l’estremo ospite nega la gioia della rete ad ElGhaci.
La gara si innervosisce, ma Rapacchietta e compagni non si arrendono, raggiungendo, ad un minuto dalla fine il vantaggio definitivo grazie ad una bella azione finalizzata da Andrea Biasi. La gioa per la rete si trasforma in un grido liberatorio da parte dei calciatori in campo e dei tifosi sugli spalti.

A fine gara mister Minopoli ha detto: “E’ stata una vittoria difficile, ma meritata per le occasioni create. Non portare a casa i tre punti sarebbe stata una grossa delusione. Dobbiamo, però, sicuramente migliorare sotto porta ed essere agonisticamente più cattivi chiudendo le partite prima quando abbiamo le occasioni. Rispetto a sabato scorso a Rimini abbiamo mostrato di avere ancora problemi di realizzazione sotto porta, ma non possiamo fare dei paragoni perché oggi avevamo contro un altro tipo di avversario con delle individualità differenti di quelle molto più tecniche del Rimini”.

 

Modena Calcio A 5 – Santa Sofia 3-2

Modena Calcio A 5: Zoboli, Biasi, Degli Esposti, Prencipe, Marino, Rapacchietta, Raiola, Bressan(K), ElGhachi, Gigante, Di Ronza, Nave. All.: Minopoli

Santa Sofia: Zamorgese, Migliori, Mariani, Benci, Badami, Cassetti, Fariss, Amadori, Salvadorini, Perini. All.: Mengozzi.

Reti: Gigante, Bressan e Biasi (Mo); Fariss, Fariss (SS)
Arbitri: Presicce di Imola e Mazzoni di Ferrara.